Avis Comunale di Sabaudia

La nostra storia

 

Nata ormai quasi 37 anni fa, l’Avis Comunale di Sabaudia - contando con un Punto di Prelievi autorizzato dal Centro Regionale Sangue con nota n° 783/2016 - è un'associazione di volontariato che si costituisce da coloro che in forma volontaria, anonima e gratuita donano regolarmente il proprio sangue; e anche da chi collabora nella promozione e organizzazione delle attività che si svolgono durante l’anno.

In sintonia con i principi dell'Avis nazionale, la missione della nostra sede comunale di Sabaudia ha come finalità ultima la promozione dei valori intrinseci della solidarietà umana; allontanandosi da qualsiasi altra posizione che non corrisponda ai principi caratteristici dell’essere un’associazione civile senza fini di lucro, apartitica e aconfessionale.

Contando con il contributo di circa 375 donatori effettivi, nell'arco di 20 giornate di donazione sparse durante i 12 mesi, siamo stati capaci di offrire al Servizio Sanitario Nazionale una media annuale di oltre 600 sacche di sangue.

In ragione di quanto detto, l’idea centrale che ci muove ad agire è quella di venire incontro alla crescente domanda di sangue; avere a disposizione dei donatori controlli del suo stato di salute e sulla tipologia del loro sangue e, in questo senso, poter assicurare una donazione sicura e gratuita a tutti, senza discriminare la razza, il sesso, o la nazionalità di colui che ne ha bisogno